Usare soluzioni video per ridurre le emissioni di anidride carbonica

Parole di: Uri Guterman, Head of Products and Marketing, Hanwha Techwin Europe


Gli scienziati ci stanno avvisando da tempo delle conseguenze che le emissioni di anidride carbonica stanno causando al nostro pianeta, ed ora stanno iniziando a osservare cambiamenti climatici senza precedenti.

Limitare il cambiamento climatico

La buona notizia è che possiamo ancora limitare il cambiamento climatico. Il Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico (IPCC), un ente delle Nazioni Unite che si occupa di studiare il cambiamento climatico, afferma che “…riduzioni significative e costanti nelle emissioni di diossido di carbonio (CO2) e altri gas ad effetto serra limiterebbero il cambiamento climatico”.

Oltre a contrastare il cambiamento climatico, la limitazione delle emissioni di anidride carbonica permetterebbe anche di migliorare la qualità della vita di molte persone attraverso il miglioramento della qualità dell’aria nelle città.

Analisi video per supportare gli sforzi relativi al cambiamento climatico

Per supportare un taglio più netto delle emissioni di carbonio, le città e le organizzazioni possono investire in soluzioni video intelligenti che minimizzano la congestione del traffico e semplificano gli spostamenti in città, nei parcheggi e nei siti. Contestualmente, la tecnologia di analisi video impiegata può supportare la tariffazione delle strade a pedaggio e dei parcheggi o l’applicazione delle norme, oltre a migliorare la sicurezza e l’esperienza dei conducenti.

Il ruolo dell’AI

Telecamere intelligenti, come le telecamere Wisenet AI, sono dotate di intelligenza artificiale (AI) basata sull’edge in grado di rilevare e classificare diverse categorie di veicoli e modelli. Ad esempio, gli operatori possono distinguere le biciclette dalle auto e dagli autocarri, consentendo solo un determinato tipo di traffico veicolare in un’area. In questo modo, si potrebbe vietare il transito agli autocarri alle vie residenziali e a tutti i veicoli nelle strade vicine alle scuole negli orari di inizio e fine lezioni.

Analogamente, gli operatori possono monitorare l’utilizzo della strada e reindirizzare il traffico verso strade alternative in caso di congestione. L’AI può avvisare gli operatori di potenziali rallentamenti o incidenti, permettendo loro di intraprendere azioni tempestive per evitare il peggioramento della situazione. Aggiornamenti e chiusure possono essere inoltre comunicate ai conducenti mediante schermi digitali integrati posizionati lungo la strada.

Soluzioni per parcheggi

Quando un veicolo raggiunge la sua destinazione, la tecnologia di analisi video può assicurare un’esperienza di guida e parcheggio semplificata e, conseguentemente, ridurre le emissioni. Il riconoscimento automatico delle targhe permette ai veicoli preautorizzati di accedere automaticamente a un parcheggio, ma anche di applicare sanzioni e di monitorare eventuali casi di guida pericolosa. La riduzione del tempo necessario affinché una barriera si alzi o un biglietto sia emesso si somma quando i veicoli che entrano o accedono a un sito sono centinaia. Inoltre, è possibile evitare che i veicoli siano parcheggiati in maniera errata ostacolando gli altri veicoli e causando congestione. Questa soluzione rende più fluido il traffico anche nel caso delle strade a pedaggio.

Inoltre, le soluzioni ANPR serverless sono utili per consentire l’ingresso o l’uscita da un sito e per acquisire e trasmettere dati sui veicoli senza bisogno di un server. Questa soluzione basata sull’edge, pensata per parcheggi e piccole zone residenziali, consente di ridurre l’energia elettrica necessaria per gestire una sala server. Un server genera, in media, 916 kg di emissioni di anidride carbonica all’anno e per compensare l’emissione di 320 kg di anidride carbonica all’anno è necessario far crescere più di 50 alberi. È possibile ottenere vantaggi simili investendo in telecamere che supportano l’AI basato sull’edge.

Telecamere AI di guida al parcheggio come la TNF-9010 aiutano i conducenti a trovare i posti auto disponibili. In pratica, anziché attendere che un posto auto vicino all’ingresso del parcheggio si liberi, possono raggiungere rapidamente un posto vuoto evitando di creare fumi di scarico inutili e di congestionare il traffico.

Pianificazione basata sui dati

Nel lungo termine, i dati generati dalle telecamere AI possono essere usati per sviluppare strade e parcheggi più efficienti. Per capire quali aree e strade vengono maggiormente utilizzate e per ampliare o restringere l’accesso ad esse è possibile analizzarne l’utilizzo. Nelle aree più frequentate è possibile aumentare il numero di posti auto o incoraggiare l’uso di trasporti alternativi, come gli autobus. Confrontando questi dati con altri dati riguardanti le città, come quelli relativi al passaggio pedonale o alla qualità dell’aria, alcune aree potrebbero diventare esclusivamente pedonali nei periodi in cui l’inquinamento è maggiore. Inoltre, si potrebbe analizzare l’impatto di una nuova strada per capire se ha portato a un aumento o una riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

Disponibilità

Con Wisenet Road AI (presente su alcune telecamere 4K Wisenet P) la tecnologia di analisi video in grado di rilevare e classificare diverse tipologie di veicoli e modelli è a disposizione di tutte le municipalità. Installare l’AI in un sistema di videosorveglianza non è mai stato più semplice o più importante. Mentre portiamo avanti la nostra lotta contro il cambiamento climatico, anche la più piccola iniziativa di riduzione delle emissioni contribuisce allo sforzo globale. Continueremo a trovare nuovi modi per costruire un futuro più sostenibile, uno degli obiettivi del gruppo Hanwha.

 

 

Leggi altri articoli simili a questo: ANPR – The Numbers Add Up for Installers