Traghetti per l’isola di Wight

Trellisworks e Hanwha Techwin lavorano in partnership per fornire a Wightlink soluzioni di videosorveglianza efficaci, ad alte prestazioni e a prova di futuro.


Ci possono volere solo 22 minuti per navigare quel lembo di mare, ma trasportare ogni anno quasi 4,5 milioni di vacanzieri e isolani da e verso l’isola di Wight è una sfida enorme. Non vi sorprenderà quindi che per poter garantire viaggi sicuri ed efficienti Wightlink abbia investito nella più avanzata tecnologia di sicurezza video.

Il team del pluripremiato operatore di traghetti Wightlink sa bene come offrire agli isolani un servizio frequente e puntuale per l’Hampshire continentale e ai visitatori un modo semplice per godersi una piccola vacanza sull’isola. A partire dai suoi predecessori, Wightlink fornisce il servizio di collegamento via traghetti da e per l’Isola di Wight da oltre 160 anni.

Wightlink ferries

Essendo la maggiore compagnia navale ad operare sullo stretto del Solent, in un anno di navigazione Wightlink arriva tipicamente a compiere circa 45.000 corse su tre rotte contando su una flotta di sei traghetti per veicoli e passeggeri e due FastCats per soli passeggeri.

 

La tecnologia di videosorveglianza più avanzata

Il Managing Director di Hanwha Techwin Europe Bob (HY) Hwang Ph.D., si è recentemente recato a Portsmouth per vedere in prima persona come le telecamere Wisenet possano assistere Wightlink in quasi ogni aspetto delle proprie attività quotidiane. Bob è stato accompagnato da Jeff (Chae Won) Lee, Sales Director, e il Senior Strategic Sales Manager dell’azienda, Jon Hill.

Negli stabilimenti Wightlink di Portsmouth e Lymington e su tre delle navi della compagnia sono già state installate oltre 260 telecamere Wisenet. Essendo la sicurezza una priorità assoluta, alcune delle telecamere vengono utilizzate per individuare eventuali eventi relativi alla salute e alla sicurezza in uno dei terminal o a bordo delle navi.

In plancia invece, l’equipaggio di Wightlink sfrutta le immagini ad alta definizione catturate dalle telecamere impermeabili montate a prua e poppa delle navi per poter eseguire le manovre di attracco con grande precisione, in modo sicuro ed efficiente. Inoltre, le telecamere con supporto ANPR dislocate in diversi punti della nave permettono il transito regolare, l’identificazione e il monitoraggio dei veicoli in ogni fase del loro viaggio.

 

Un successo ottenuto grazie alla partnership

La giornata è stata organizzata da Jim Kernahan, amministratore delegato di Trellisworks, un system integrator con una vasta esperienza nella progettazione, installazione e manutenzione di soluzioni di videosorveglianza su rete IP, wireless e mobile. “La visita ha fornito a Bob (HY) Hwang e ai suoi colleghi un’eccellente opportunità per vedere come vengono utilizzate le capacità delle telecamere Wisenet”, ha affermato Jim. “Tuttavia, il nostro obiettivo principale era incontrare i membri del team Wightlink per capire come Trellisworks e Hanwha Techwin possano continuare a lavorare in partnership e aiutarli ad approfittare dei più recenti progressi tecnologici”.

Wightlink ferries

Mettere a frutto le tecnologie emergenti 

Stuart James, Marketing and Innovation Director di Wightlink, che ha il compito di ideare e guidare la strategia di miglioramento continuo dell’azienda decidendo con la sua esperienza in quali nuove tecnologie e sistemi investire, ha offerto una visita guidata delle strutture della società al porto di Portsmouth e del suo nuovo traghetto ad energia ibrida, il Victoria of Wight. “Sono stato lieto di guidare la visita e cogliere l’occasione per esprimere il nostro apprezzamento e soddisfazione per come Trellisworks e Hanwha Techwin abbiano lavorato insieme al nostro progetto”, ha affermato Stuart. “Soprattutto, siamo riusciti a individuare diverse buone idee su altri modi per sfruttare le telecamere esistenti”.

Le discussioni che sono seguite al tour si sono concentrate su come Wightlink potrebbe sfruttare le tecnologie più avanzate per migliorare ulteriormente la propria sicurezza, supportando il personale di terra e gli equipaggi delle navi, oltre a garantire che ogni passeggero possa godersi la sua piccola crociera sotto ogni aspetto. Tra le varie opzioni sono state prese in considerazione le applicazioni video specialistiche eseguibili a bordo delle telecamere Wisenet, come il conteggio dei passeggeri e la gestione code, e le soluzioni AI deep learning.

Commentando la visita, Bob (HY) ha affermato: “Siamo molto grati a Stuart per averci fornito una panoramica dettagliata dei requisiti operativi di Wightlink, e anche al CEO dell’azienda, Keith Greenfield, che è stato così gentile da trovare il tempo per venire a salutarci. Com’è comprensibile siamo lieti che un’azienda prestigiosa e ottimamente gestita come Wightlink abbia deciso di affidarsi ad Hanwha Techwin per ottenere soluzioni di sicurezza video efficaci e a prova di futuro. Non vediamo l’ora di lavorare ancora e rafforzare la nostra sinergia con Trellisworks, che fa parte del nostro programma di partnership STEP, per essere sempre in grado di superare le aspettative di Wightlink”.