Telecamere termiche con frame rate ridotto aggiunte alla gamma di Hanwha Vision

Hanwha Vision, leader globale nei prodotti e nelle soluzioni di videosorveglianza, ha aggiunto tre nuovi modelli alla gamma T: TNO-L3030T, TNO-L4030T e TNO-L4030TR. Queste telecamere non sono classificate per uso militare, e non rientrano nel regolamento (UE) 2021/821 rendendo quindi le procedure di acquisto, approvigionamento e gestione di magazzino piú semplici e veloci. Supportano risoluzioni massime di 320×240 (QVGA) e 640×480 (VGA) e includono un obiettivo fisso integrato da 13,7/13 mm.

 

Le telecamere termiche offrono una visione chiara sia durante il giorno che durante la notte, oltre alla capacità di monitorare la temperatura degli ambienti con palette di colori vivide e on-screen display. Ideali per impianti industriali e manifatturieri, per porti, aeroporti e siti minerari, i dispositivi funzionano in situazioni climatiche difficili come in presenza di nebbia, fumo e pioggia e in condizioni di illuminazione complesse, tra cui buio completo e aree retroilluminate. Le immagini sono ad alto contrasto per mostrare con chiarezza le differenze di temperatura tra l’oggetto e lo sfondo, permettendo agli utenti di rilevare gli eventi più facilmente. Ciò permette di rendere visibili dettagli normalmente invisibili senza illuminazione aggiuntiva.

 

Le termocamere serie T offrono agli utenti sette diversi tipi di palette di colori per selezionare l’immagine migliore in varie situazioni. Grazie a queste funzioni, gli operatori possono proteggere con facilità gli ambienti da intrusi e pericoli. Inoltre, possono rilevare con rapidità guasti nelle apparecchiature in contesti industriali e incidenti causati da temperature estreme.

 

Le analisi video e audio basate sull’edge offerte dalle termocamere incrementano l’efficienza operativa e la consapevolezza sulla situazione. La classificazione dei suoni basata sulla frequenza di una fonte sonora può avvisare gli operatori quando viene rilevato un suono anomalo come urla o potenziali aggressioni. Le funzionalità di motion detector, comparsa/scomparsa, entrata/uscita e linea virtuale inviano un’allerta quando un oggetto entra e si muove all’interno di uno spazio definito. Le telecamere possono anche rilevare possibili manomissioni e includere il rilevamento degli urti. Il rilevamento dello stazionamento rileva a sua volta la presenza di oggetti fermi in uno spazio per un periodo di tempo insolito. 

 

Le termocamere TNO-L3030T, TNO-L4030T e TNO-L4030TR includono anche la funzione Hallway View e la tecnologia di compressione WiseStreamII.

 

Per scoprire di più sulle telecamere della serie T, TNO-L3030T, TNO-L4030T e TNO-L4030TR, fai clic qui