Motor Fuel Group ricarica con il supporto delle telecamere Wisenet

I sistemi di videosorveglianza Wisenet sono stati scelti per proteggere gli hub di ricarica dei veicoli elettrici MFG.


Motor Fuel Group (MFG), il più grande operatore di stazioni di ricarica indipendente del Regno Unito, si affida alle telecamere Wisenet prodotte da Hanwha Techwin per proteggere il suo consistente investimento in hub di ricarica per veicoli elettrici (EV).

Con la crescita delle vendite di veicoli elettrici, MFG sta accelerando i suoi piani di offrire piazzole di ricarica ultra rapida per veicoli elettrici (EV), fino a 12 piazzole di ricarica in ogni sede, nella sua rete di più di 900 stazioni. Sistemi di videosorveglianza Wisenet dedicati sono stati installati per scoraggiare e rilevare le attività vandaliche, nonché per ottimizzare l’esperienza dei clienti aiutando il personale MFG a identificare rapidamente eventuali danni alle attrezzature di ricarica.

Andrew Edwards - MFGAndrew Edwards, responsabile dell’infrastruttura del gruppo in MFG, ha affermato: “Considerato il desiderio di molte persone di avere veicoli eco-compatibili, ci aspettiamo un rapido aumento delle vendite di veicoli elettrici negli anni, motivo per cui ci siamo impegnati a guidare il mercato fornendo energia rinnovabile al 100%, pulita e veloce”.

 

 

AGE CCTV

AGE CCTV, una divisione di AGE Electrical Services Ltd si è aggiudicata il contratto per l’installazione dei sistemi Wisenet. “Ci occupiamo dell’installazione di nuove soluzioni di videosorveglianza e dell’aggiornamento dei sistemi esistenti nelle stazioni MFG da più di 15 anni. Abbiamo usato le telecamere Wisenet in linea con la decisione di MFG di ricorrere esclusivamente a telecamere e dispositivi di registrazione forniti da Hanwha Techwin”, ha affermato Jason Gargiulo, Managing Director di AGE CCTV.

“Non abbiamo dovuto fare altro che lavorare con i team di pre-vendita e tecnico di Hanwha Techwin per capire quale telecamera Wisenet tra quelle dell’ampia gamma dell’azienda avrebbe aiutato maggiormente il personale MFG a osservare dettagli ravvicinati delle eventuali attività che si verificano negli hub di ricarica dei veicoli elettrici”.

Hanwha - MFG

 

 

Immagini da 5 megapixel

A seconda del numero di stazioni di ricarica in ogni sede, AGE CCTV ha installato una o più telecamere bullet Wisenet QNO-8080R da 5 megapixel.

Il modello QNO-8080R è una telecamera true day/night dotata di illuminatori IR integrati che le consentono di acquisire immagini di altissima qualità indipendentemente dalle condizioni di illuminazione. Inoltre, presenta la funzione True Wide Dynamic Range (WDR) che opera fino a 120 dB permettendo di produrre immagini di alta qualità anche in scene che presentano livelli molto alti ed estremamente bassi di luminosità che normalmente risulterebbero sovraesposte o sottoesposte.

Con un gran numero di siti di ricarica per veicolo elettrici MFG automatizzati, il personale MFG autorizzato può in qualsiasi momento accedere da remoto alle immagini in tempo reale acquisite dalle telecamere Wisenet QNO-8080R con tecnologia di compressione H.265 o recuperare il video registrato di eventuali eventi. Può farlo da un PC desktop o da un computer portatile usando il software gestionale di Hanwha Techwin o comodamente da smartphone o tablet dotati dell’app per dispositivi mobili Wisenet.

Le immagini sono trasmesse sulla tecnologia 4G e a questo proposito , la tecnologia di compressione WiseStream II integrata nel modello QNO-8080R sta offrendo grandi vantaggi. La combinazione di WiseStream II e compressione H.265 permette di utilizzare le risorse di rete in maniera fino al 75% più efficiente rispetto alla tecnologia H.264.

MFG non ha mai esitato a investire nelle ultime tecnologie per assicurarsi di proteggere il suo personale, le sue proprietà e le sue risorse e consentire loro di fornire un servizio di altissima qualità ai suoi clienti. Andrew Edwards di MFG ha concluso: 

“Siamo felici di come AGE CCTV e Hanwha Techwin stanno continuando a collaborare per aiutarci a raggiungere questi obiettivi”.