I 5 top trend nella videosorveglianza di Hanwha Techwin per il 2022

 

Hanwha Techwin anticipa i 5 trend più significativi nel mercato della videosorveglianza per il 2022, concentrandosi sulle tecnologie all’avanguardia, dall’AI al cloud passando per l’edge-computing. 


Video Surveillance Trends 2022

Il settore della sicurezza non può guardare al 2022 senza prima riconoscere l’importanza che ha avuto il 2021: un anno che ha cambiato ogni aspetto delle nostre vite quotidiane, compreso il nostro modo di socializzare, lavorare, comunicare e collaborare. Con il mondo che ha iniziato ad uscire da una pandemia globale senza precedenti, le aziende di ogni settore hanno rivalutato ogni aspetto delle loro attività, dall’interazione con i clienti alla gestione della forza lavoro e all’inserimento nel mercato.

Questo nuovo scenario ha anche dato vita a nuove sfide nel settore della sicurezza.

Hanwha Techwin ha risposto a queste sfide offrendo nuovi prodotti e soluzioni che integrano tecnologie emergenti: cloud, automazione, Intelligenza artificiale (AI), Deep Learning e una serie di servizi e processi connessi.

Ecco un’anteprima di queste tendenze e una valutazione di come influiranno sul nostro settore nel 2022:

 

Sempre più soluzioni di sorveglianza e sicurezza stanno integrando analisi a bordo per offrire dati utili per la protezione e il monitoraggio intelligenti. Il ruolo delle analisi a bordo continuerà ad assumere una rilevanza sempre maggiore nel 2022 e negli anni successivi, man mano che i clienti combinano edge computing e AI per migliorare e rendere più efficienti il monitoraggio e la ricerca.

Secondo gli analisti l’infrastruttura di edge computing globale totale raggiungerà una valore superiore a 800 miliardi di dollari entro il 2028. L’uso dell’AI a bordo , specialmente con le analisi basate sugli algoritmi del deep learning, diventerà fondamentale per una gamma di applicazioni di “sorveglianza intelligente”, tra cui: rilevamento e classificazione di oggetti e raccolta di attributi sotto forma di metadati. Tutto ciò, riducendo la latenza e i requisiti della larghezza di banda del sistema e consentendo la raccolta dei dati e il monitoraggio della situazione in tempo reale.

Applicando le analisi (rilevazione oggetti, stazionamento, attraversamento di aree e linee virtuali, rilevamento, solo per fare alcuni esempi) per monitorare ogni tipo di area o situazione, l’AI e l’edge computing continueranno a migliorare l’efficienza e l’efficacia dei sistemi di videosorveglianza di rete. Usando queste tecnologie nei vari settori, gli utenti possono condurre rilevazioni preventive e ricorrere meno al monitoraggio reattivo aumentando la sicurezza e l’efficienza.

 

Soluzione Hanwha Techwin:

Le telecamere AI Wisenet serie P e X adottano le tecnologie AI e Deep Learning per rilevare solo i dati definiti dall’utente abilitando una ricerca forense efficace e fornendo una maggiore efficienza operativa. Gli algoritmi di AI e Deep Learning ignorano i movimenti di oggetti indesiderati come ombre, animali o alberi, riducendo notevolmente i falsi allarmi. Hanwha Techwin investe continuamente per rafforzare le sue capacità di edge computing AI.

 

I sistemi di videosorveglianza di rete si stanno trasformando da semplici dispositivi di monitoraggio a soluzioni complete che possono essere usate in molteplici ambiti. Tutto ciò è possibile grazie all’integrazione della tecnologia AI nei sistemi di ogni livello, una tendenza che secondo le previsioni è destinata a una crescita senza precedenti. Infatti, gli analisti del settore stimano che il mercato globale della sicurezza e della sorveglianza basata sull’AI raggiungerà 4,46 miliardi di dollari nel 2023.

I dati generati dalle soluzioni di visione basati su Intelligenza Artificiale che usano le telecamere AI come sensori offrono informazioni rilevanti che aiutano le aziende a capire meglio i propri clienti e le proprie operazioni. Le telecamere di rilevamento della temperatura corporea e di imaging termico posizionate in corrispondenza degli ingressi di spazi pubblici e nelle hall usano algoritmi AI basati sull’edge per ignorare le fonti di calore non umane e ridurre la frequenza dei falsi allarmi. Le soluzioni basate sul cloud ricorrono agli algoritmi di conteggio delle persone per aiutare i proprietari di punti vendita a valutare le strategie di vendita e di progettazione, oppure alla mappatura del calore per misurare ed evitare lunghe file alle casse a beneficio della soddisfazione dei clienti. Applicazioni e vantaggi simili possono essere applicati a sistemi di gestione del traffico o parcheggio intelligente, logistica e distribuzione o alla sanità per il monitoraggio delle aree critiche.

 

Soluzione Hanwha Techwin:

Le nuove soluzioni AI di Hanwha Techwin, supportate da un’efficace analisi video AI basata sull’edge, stanno superando una serie di sfide in diversi verticali. Le soluzioni COVID-19, le soluzioni di gestione intelligente del traffico e le soluzioni per i punti vendita adottano tutte analisi video AI basate sull’edge per garantire una maggiore accuratezza. Hanwha Techwin continuerà a impegnarsi a soddisfare le esigenze dei clienti in una serie di verticali fornendo soluzioni AI personalizzate.

 

‘Videosorveglianza as a Service” e “Controllo degli accessi as a Service” sono termini sempre più diffusi nel settore della sicurezza. Ma cosa significano davvero e quali sono i vantaggi di un modello di business “as a Service”?

Grazie all’evoluzione e alla maturità dei servizi basati sul cloud, i produttori di sistemi di videosorveglianza ora possono trasformarsi in fornitori di “Soluzioni as a Service”. Gli installatori e system integrator di videosorveglianza possono fornire soluzioni ai loro clienti mediante piattaforme basate sul cloud, quindi estendere questo modello a ogni area della loro azienda.

Il mercato globale per i servizi basati su applicazioni di cloud pubblico è destinato a diventare un settore multimiliardario nel 2022. Le aziende possono ottenere molti vantaggi integrando applicazioni, infrastrutture e processi aziendali in una soluzione as a Service o “aaS” combinata. Inoltre, possono reagire rapidamente a condizioni di mercato mutevoli, immettere nuovi prodotti e servizi sul mercato più rapidamente e ottimizzare i vantaggi dell’analisi avanzata per migliorare le operazioni avvalendosi di informazioni rilevanti, il tutto contribuendo a creare un vantaggio competitivo.

Usando questi modelli le aziende possono creare soluzioni personalizzate più adatte alle loro esigenze, anziché affidarsi a prodotti standard. L’approccio aaS può offrire scalabilità ed efficienza in termini di costi, riducendo la spesa capitale grazie alla fornitura di servizi all’interno di un budget predefinito, con servizi forniti su abbonamento.

L’applicazione dei principi aaS alla videosorveglianza, la cosidetta VSaaS, consente agli utenti di adottare la registrazione basata sul cloud, che non richiede l’uso di server on-site e permette alle organizzazioni di sfruttare rapidamente i sistemi senza bisogno di configurazioni di rete complesse e lunghe. Telecamere e dispositivi possono essere monitorati a livello centrale, mentre i processi del sistema possono essere automatizzati.

 

Soluzione Hanwha Techwin:

Hanwha Techwin sta anche rafforzando il suo modello “as a Service” investendo in piattaforme e servizi basati sul cloud. Grazie all’offerta di storage basato sul cloud, analisi VMS, gestione dei dispositivi, strumenti di progettazione /installazione e altro ancora, Hanwha Techwin assumerà nuovamente una posizione di leadership nel campo delle “Soluzioni as a Service” basate sul cloud.

 

La capacità di gestire le operazioni da remoto e ottenere informazioni più accurate dai dati generati dai sistemi ha offerto un valore maggiore alle aziende che si sono digitalizzate. Per molte aziende, si è trattata di una vera e propria trasformazione.

Tuttavia man mano che le operazioni si spostano online, sono gestite da remoto e si affidano al cloud, le aziende devono adottare strategie di sicurezza informatica robuste per proteggere i dati più preziosi per loro. Secondo Interpol, infatti, il numero di attacchi informatici è cresciuto notevolmente durante la pandemia, sia tramite phishing, truffe online e malware come attacchi DDos (Distributed Denial of Service).

Di conseguenza, le aziende sono sempre più consapevoli delle loro responsabilità in termini di protezione dei dati definite da misure come il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e sono alla ricerca di fornitori e partner che non solo comprendano le regole in materia di privacy dei dati di videosorveglianza, ma che possano anche garantire la protezione costante di tali dati.

Sebbene si tratti di un’iniziativa statunitense, il National Defense Authorization Act (NDAA) influisce su molte aziende europee. I timori legati alla sicurezza nazionale si stanno diffondendo ben oltre gli Stati Uniti e i governi europei stanno assumendo posizioni più forti in merito.

Tenuto conto di ciò, i produttori che vogliono aggiudicarsi determinati tipi di contratti, soprattutto nel settore governativo o nel commercio internazionale, dovranno garantire la compliance delle loro operazioni e linee di produzione se intendono conquistare nuove opportunità di business.

 

Soluzione Hanwha Techwin:

Le policy sulla sicurezza informatica di Hanwha Techwin iniziano dalla progettazione del prodotto e continuano seguendo ogni passo del processo di sviluppo e produzione. Con “Secure by Default”, definito dai principi del Cyber Security Centre del Regno Unito, si intende che le impostazioni predefinite di una telecamere garantiscono la sicurezza fin dall’inizio.

La policy sulla sicurezza informatica dell’azienda rispetta i rigorosi standard dell’UL Cyber Assurance Program (CAP). In aggiunta, le telecamere AI Wisenet serie P uscite di recente e le telecamere AI della serie X con uscita imminente sono dotate del Trust Platform Module (TPM) 2.0 convalidato dai FIPS (Federal Information Process Standard degli Stati Uniti) 140-2. Hanwha Techwin sta anche rafforzando la sua capacità di privacy masking con l’introduzione nei prossimi mesi della tecnologia di privacy masking con visualizzazione in tempo reale che utilizza il rilevamento degli oggetti basato sull’AI.

Hanwha Techwin si impegna a rispettare tutte le normative locali ed internazionali. Hanwha Techwin, con sede e impianti produttivi in Corea del Sud e Vietnam, ha introdotto una serie di prodotti conformi all’NDAA e ha ampiamente dimostrato che nessuno dei suoi prodotti include componenti realizzati da nessuna delle aziende inserite nella blacklist.

 

La tecnologia di rete e l’Internet of Things (IoT) sono già ampiamente diffusi, ma continueranno a rivoluzionare il settore delle telecamere di sicurezza, promuovendo nuovi avanzamenti nello streaming di video HD, persino sui dispositivi mobili. Queste tecnologie amplieranno le applicazioni potenziali per l’analisi audio e video e l’AI in un mondo sempre più connesso. A livello più ampio, abbiamo assistito all’aumento della trasformazione digitale, promosso soprattutto da tecnologie quali IoT, rete, cloud computing, dati intelligenti e AI.

Si prevede che l’IoT beneficerà degli sviluppi nella tecnologia di rete, sopratutto in termini di larghezza di banda e latenza. L’aggiunta della tecnologia di rete avanzata nelle telecamere supporta la videosorveglianza remota in tempo reale, l’espansione dell’uso delle applicazioni mobili e la gestione delle reti esistenti.

L’Artificial Intelligent Internet of Things (AIoT) può offrire una serie pressoché illimitata di opportunità potenziali, da sistemi/piattaforme integrate aperte a una connettività estesa.

In breve, il 2022 vedrà lo sviluppo continuo di tecnologie quali l’AI per offrire maggiore valore agli utenti, con conseguenti nuove opportunità di business per installatori e system integrator. Poiché l’AI è sempre più adottato a bordo delle telecamere, i vantaggi che offre raggiungeranno un pubblico più ampio e saranno destinati a trasformare il settore della sicurezza.

 

Soluzione Hanwha Techwin:

Hanwha Techwin dispone di una Open Platform che permette agli utenti di aggiungere app AI in maniera semplice e sicura ampliando l’utilizzabilità delle telecamere. Permette di usare le telecamere come un sensore visivo nelle soluzioni basate sull’AI, in combinazione con la tecnologia AIoT. Per incrementare ulteriormente la sua presenza globale come principale provider di soluzioni AIoT, Hanwha Techwin intende introdurre una telecamera box AI per offrire ai clienti una gamma più ampia di opzioni hardware.

Grazie a questa telecamera, i clienti potranno trasformare le loro telecamere di rete in telecamere AI, cosa che permetterà loro di eseguire applicazioni in grado di soddisfare le loro esigenze specifiche. Hanwha Techwin desidera inoltre rafforzare i suoi rapporti con vari partner di software per la gestione video (VMS) attraverso programmi di scambio e offrire prodotti con opzioni di integrazione più ampie abilitate da plug-in.