Hanwha Techwin lancia Wisenet WAVE 5.0

Maggiore integrazione delle funzioni AI delle telecamere e nuove funzioni in ottica cyber security


Hanwha Techwin Europe ha lanciato in questi giorni l’ultima versione del VMS Wisenet WAVE. La versione 5.0, progettata per rispondere all’aumento esponenziale dell’uso dell’AI nelle telecamere, è caratterizzata dall’utilizzo della potenza dell’analisi AI, da una maggiore sicurezza informatica, dall’utilizzabilità del sistema e da nuove capacità interattive per amministratori e utenti finali.

Grazie alla ricerca degli oggetti avanzata ora disponibile, gli operatori possono cercare gli oggetti che sono stati identificati dall’analisi video delle telecamere e registrati negli archivi video sulla base di attributi specifici, come tipo di oggetto, colore, genere, età e abbigliamento. Questi dati sono visualizzabili in una nuova finestra per migliorare l’utilizzo da parte dell’ operatore. Gli utenti possono anche configurare il backup degli archivi video inclusi gli eventi di movimento, segnalibri e oggetti, in aggiunta ai backup in tempo reale, programmati o on-demand.

Gli altri aggiornamenti includono nuove funzioni di utilizzabilità e amministrazione che semplificano la gestione del VMS come la possibilità di creare gruppi logici di telecamere oppure di registrare il movimento e metadati (oggetti) ad alta risoluzione insieme alla registrazione continua a bassa risoluzione. Tali immagini possono poi essere condivise con gruppi di utenti specifici. Gli operatori possono anche accedere a funzioni di playback intuitive per vedere gli ultimi minuti di un evento e informazioni più dettagliate sui server e sulle telecamere che registrano un evento. Anche la finestra di login è stata migliorata per aiutare gli operatori a ordinare, filtrare e nascondere con facilità i sistemi.

Inoltre il client Desktop è in grado di scaricare gli aggiornamenti automaticamente e nel background per assicurare che il sistema sia sempre aggiornato e non presenti vulnerabilità (se lo desiderano, gli utenti possono scegliere di disabilitare l’aggiornamento automatico).

La sicurezza informatica è stata migliorata adottando l’autenticazione a 2 fattori (2FA) per gli utenti WAVE Sync. Questa tecnologia richiede a tutti gli utenti con account cloud di usare un’app di autenticazione per poter accedere (Google Authenticator, Microsoft Authenticator o Duo Mobile). Le connessioni VMS Server ora usano il pinning del Certificato SSL/TLS per prevenire gli attacchi “man-in-the-middle”. La connessione tra WAVE Server e Client avviene con la nuova autenticazione basata sulla sessione (bearer token) per impostazione predefinita. Gli archivi video sono crittografati e visualizzabili solo nei client desktop, mobile e web e funzionano su qualsiasi disco rigido o dispositivo di archiviazione.

Uri Guterman, Head of Product & Marketing per Hanwha Techwin Europe ha affermato: “Sempre più soluzioni di sorveglianza e sicurezza stanno integrando analisi a bordo per offrire dati utili per la protezione e il processo decisionale intelligenti. La versione 5.0 dimostra l’evoluzione continua della nostra piattaforma WAVE come soluzione future-proof di cui i professionisti della sicurezza hanno bisogno.”

Per scoprire di più su Wisenet WAVE 5.0, visita  https://wavevms.com/wisenet-wave-5-0/