HANWHA TECHWIN investe 100 milioni di dollari in una nuova società controllata in Vietnam

  • Hanwha Techwin sta espandendo la sua attività nel settore sicurezza a livello globale con la costituzione di una nuova società controllata estera e assicurandosi una base produttiva in Vietnam tramite un investimento di 100 milioni di dollari
  • Annunciato un investimento aggressivo nello sviluppo e nel marketing per il futuro del settore sicurezza

Lo scorso 20 aprile Hanwha Techwin, nella persona del Presidente e CEO del Security Business Group Yeon Cheol Kim, ha inaugurato i lavori di costruzione della nuova società controllata vietnamita per un investimento di 100 milioni di dollari e con l’obiettivo di espandere ulteriormente la propria attività nel settore sicurezza a livello globale.

Per la sede della nuova controllata vietnamita sono state vagliate diverse opzioni, ma al termine di una ricerca di mercato è stata scelta la provincia di Bac Ninh, una località a circa 35 km a Nord-Est di Hanoi, che offre le migliori condizioni logistiche e di infrastrutture.

Hanwha Techwin ha intenzione di acquistare circa 60.000㎡ di terreno, su cui sorgeranno la sede della controllata vietnamita e la base produttiva per la realizzazione di prodotti di sicurezza come telecamere e dispositivi di registrazione.

Il termine dei lavori di costruzione è previsto per dicembre 2017, l’installazione della linea di produzione e il test di produzione per la prima metà del 2018, mentre si calcola di attivare la fabbrica ed entrare in regime di produzione di massa durante la seconda metà del 2018.

La costituzione della nuova società controllata in Vietnam, che si aggiunge all’unitá produttiva già realizzata a Tianjin, in Cina, è un’ulteriore dimostrazione della volontà di Hanwha Techwin di ampliare la propria attività nel settore sicurezza nel medio-lungo termine tramite la diversificazione della propria base produttiva.

In particolare, questo investimento comporterà grossi vantaggi in termini di aumento della capacità produttiva (8 milioni di unità/anno), miglioramento della competitività sul piano dei costi tramite l’innovazione dei costi di produzione, e di accesso a manodopera di qualità ad un costo relativamente basso. L’insieme di questi vantaggi offrirà ad Hanwha Techwin l’impulso necessario a lanciarsi sul mercato del Sudest Asiatico, dove la rapida crescita che sta conoscendo le permetterà di diventare un’azienda globale del settore sicurezza.

“Questo investimento fa parte di una strategia aziendale che comprende effettuare continui investimenti aggressivi al fine di penetrare con forza il mercato globale, dimostrando al contempo l’impegno attivo che il Gruppo Hanwha ha verso la propria attività nel settore sicurezza,” e “Non esiteremo a mettere in atto investimenti coraggiosi nello sviluppo e nel marketing in futuro” ha affermato Yeon Cheol Kim, Presidente e CEO del Hanwha Techwin Security Business Group.